Velocità elevata e pericolo in centro  «Educare non basta, ora le multe»
Un tratto di via XXV Aprile, una delle zone più a rischio di Valmadrera

Velocità elevata e pericolo in centro

«Educare non basta, ora le multe»

Valmadrera. Il sindaco Rusconi passa alla linea dura: «Toccheremo nel portafoglio chi sbaglia». Situazione a rischio soprattutto attorno a via XXV Aprile, controlli e in arrivo anche i dissuasori

Pattuglie in centro: «Bisogna toccare gli automobilisti nel portafogli, per ottenere più attenzione; il problema delle velocità elevate sugli assi viari principali – riferisce il sindaco, Antonio Rusconi – mi è stato nuovamente sottoposto dai cittadini, allarmati soprattutto per quanto riguarda la situazione di via XXV Aprile».

«Quindi, accanto alla progressiva introduzione dei dissuasori, verranno previsti posti di controllo da parte della polizia locale, per sanzionare chi corre; l’auspicio è di agire, così, anche da deterrente. L’andatura deve essere adeguata ai limiti di velocità e, se educare non basta, si ricorrerà alle multe».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 8 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA