San Pietro al Monte chiesa giubilare  Basilica civatese meta dei pellegrini
La porta giubilare di San Pietro al Monte

San Pietro al Monte chiesa giubilare

Basilica civatese meta dei pellegrini

La porta verrà aperta domenica 13 contemporaneamente alla cerimonia solenne

Il luogo di culto fra quelli indicati da Papa Francesco, pronto un percorso di salita a tema

La basilica di San Pietro al Monte sarà chiesa giubilare: la sua porta verrà aperta domenica 13 dicembre, alle 10.30.

Nello stesso momento, a Roma, Papa Francesco varcherà la “Porta santa” della cattedrale di Roma, San Giovanni in Laterano; nello stesso giorno, sarà aperta la “Porta santa” anche della basilica di San Paolo Fuori le Mura e delle principali cattedrali del mondo, tra le quali è stata riconosciuta San Pietro al Monte di Civate, già proposta per la candidatura all’Unesco quale “Patrimonio dell’umanità” e annoverata, in occasione di Expo 2015, nel ristretto novero dei monumenti cristiani d’Italia indicati come imperdibili ai milioni di visitatori di tutto il mondo.

Civate sarà tra i luoghi dove, il 13, si vivrà questo intenso momento; poi, da gennaio a novembre 2016, ogni prima domenica del mese, dalle 10 alle 15, a San Pietro al Monte sarà presente un sacerdote, per la messa delle 10.30 e per incontrare i pellegrini.

Dalla giornata di apertura solenne della porta, in poi, «la salita verso la chiesa, sul sentiero escursionistico numero 10 – informa l’”Associazione amici di San Pietro” - verrà accompagnata da dodici pannelli in cui troveremo riportati, oltre a una breve descrizione storico-artistica del particolare raffigurato, anche un pensiero che ci inviterà a riflettere».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 3 dicembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA