Oliveto, Blitz per la sicurezza in spiaggia  Auto rimosse e multe agli abusivi
Sono state rimosse numerose auto col carroattrezzi

Oliveto, Blitz per la sicurezza in spiaggia

Auto rimosse e multe agli abusivi

Olveto Carabinieri di Valmadrera e Lecco con la polizia locale sulla riva del lago a Onno

Accampamenti, rifiuti e posteggi pericolosi. In un giorno 150 sanzioni per divieto di sosta

Operazione congiunta dei carabinieri di Valmadrera e Lecco con la polizia locale, contro chi nonostante i divieti continua a campeggiare e accendere barbecue sulla spiaggia. Questa mattina è intervenuta anche la pilotina dei carabinieri di Lecco per controllare la spiaggia di Onno in direzione di Vassena.

Sul posto anche i sindaci

Sul posto il sindaco Bruno Polti, e il vice sindaco e assessore alla sicurezza Paolo Negri che è ha affiancato per l’intera giornata le forze dell’ordine.

Accampamenti, rifiuti abbandonati in giro, barbecue, musica negli orari notturni e auto lasciate anche sulle curve, sui marciapiedi e all’altezza dei passaggi pedonali, con il rischio di rallentare il transito sulla strada Lariana e bloccare il passaggio dei mezzi di soccorso.

«Sette auto lasciate in posti pericolosi sono state spostate dal carro attrezzi e portate in un deposito ad Onno, dove ora i proprietari dovranno andare per recuperarle pagando una sanzione. Inoltre abbiamo elevato 150 multe per divieto di sosta, e altri 12 verbali sono stati fatti a campeggiatori abusivi», dice il vice sindaco Paolo Negri.

«Abbiamo chiesto l’aiuto dei carabinieri - rimarca il sindaco Bruno Polti - che ci hanno dato un grande aiuto visto che la situazione va risolta, non possiamo più permettere questi comportamenti scorretti, dalle auto in divieto alle tende piazzate sulla spiaggia».

Grazie all’arrivo della pilotina dei carabinieri i campeggiatori non autorizzati non hanno fatto in tempo a scappare, come successo in altri casi e in altre località. Dodici i verbali sottoscritti per un centinaio di euro l’uno.

Altri particolari su La Provincia in edicola lunedì 22 luglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA