Olginate, I vandali fanno a pezzi
la sede dei volontari

Agghiacciante scoperta ieri mattina per gli “Amici di Consonno”, l’ex ristorante ridotto a pezzi Nella notte tra sabato e domenica ignoti hanno divelto la porta , spaccato arredi e scolato alcolici lanciando i vetri

Olginate, I vandali fanno a pezzi la sede dei volontari
La sede degli “Amici di Consonno” distrutta da vandali

Tutto distrutto. Ancora un episodio di devastazione ai danni di Consonno, il borgo fantasma di Olginate. In particolare contro gli “Amici di Consonno”, associazione nata per tutelare quel che resta dell’antica frazione.

Porte abbattute a colpi usando la stanga appositamente divelta, finestre mandate in frantumi, bottiglie di vino e di alcolici scolate e poi lanciate contro pareti e pavimenti. Tavolini e sedie spaccati, cibo buttato in terra, estintori svuotati e tende strappate. Poco o nulla, dell’ex ristorantino di Consonno, sede dell’associazione di volontari “Amici di Consonno” è scampato è alla stupida furia devastatrice di ignoti vandali che, presumibilmente nella notte tra sabato e ieri, hanno distrutto tutto, indisturbati.

Tutti i particolari su La Provincia di Lecco in edicola lunedì 16 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA