Ok alle vaccinazioni al PalaBachelet

A Oggiono gli anziani di 14 Comuni

Il sindaco: «Partiremo da settimana prossima». In attesa duemila “over 80”

Ok alle vaccinazioni al PalaBachelet A Oggiono gli anziani di 14 Comuni
Oggiono - La caratteristica cupola del PalaBachelet

Il PalaBachelet di Oggiono diventa hub vaccinale: sarà il punto di riferimento per la somministrazione delle dosi a circa duemila ultraottantenni in attesa.

«Entro la fine della settimana prossima il sito verrà approntato e potremo cominciare - informa il sindaco, Chiara Narciso - La data precisa è ancora da definire, in base alla disponibilità dei vaccini».

Questo è infatti uno dei tanti aspetti critici di una procedura che ha messo in luce tutte le ombre del sistema sanitario, pubblico e lombardo, oltre a quelle già via via fatte emergere dalla pandemia.

Annuncia, comunque, il sindaco: «Partiremo anche a Oggiono, nel PalaBachelet che viene autorizzato come sede vaccinale per gli “over 80”. I cittadini riceveranno un Sms o comunque saranno contattati direttamente per gli appuntamenti. Il polo accoglierà i “grandi anziani” che si sono prenotati per la vaccinazione e residenti nei comuni dell’Oggionese in senso ampio: quindi, gli abitanti di Annone, Bosisio, Castello, Cesana, Colle, Costa Masnaga, Dolzago, Garbagnate Monastero, Molteno, Nibionno, Oggiono ovviamente, Rogeno, Sirone e Suello».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA