Oggiono,zona a traffico limitato  E da lunedì in funzione il telelaser
Un agente di polizia locale con il telelaser. Da lunedì un problema in più per chi corre a Oggiono

Oggiono,zona a traffico limitato

E da lunedì in funzione il telelaser

Importanti novità nei controlli della Polizia locale, multe in arrivo per chi corre

Si inizia dalle vie Parini, Milano, Marco d’Oggiono, per Galbiate e nelle strade più trafficate

Arrivano i controlli di velocità, però – è l’altra faccia della medaglia – in centro storico dovrebbero piovere meno multe: sono le due novità principali che riguardano i controlli di polizia locale sul territorio.

Nel centro, il sindaco, Roberto Ferrari, annuncia che «potrà essere finalmente modificato il controverso messaggio situato all’ingresso della zona a traffico limitato: infatti, il ministero per le Infrastrutture ha risposto alla nostra istanza affermativamente: può, quindi, sparire la parola “varco”, che veniva contestata dai cittadini, in quanto ritenuta non chiara.

Così, sui pannelli scriveremo “Ztl attiva”, con sanzioni per chi transiterà senza essere autorizzato; oppure “Ztl non attiva”, quando il passaggio s’intenderà libero a tutti, senza limitazioni».

E stanno per cominciare i controlli col telelaser: sono una novità, per Oggiono, in quanto si svolgeranno proprio nel centro storico, dove pare che i veicoli raggiungano velocità spesso elevate, sicuramente incompatibili con le loro dimensioni e col fatto di passare tra le abitazioni, oltre che coi limiti di legge. Da lunedì - per cominciare, fino al primo luglio - i controlli di velocità avverranno in via Parini (lo stretto senso unico che, dalla chiesa parrocchiale, va verso Villa Sironi), in via Milano (il collegamento tra la provinciale Casatenovo-Lecco e il centro storico, passando accanto al supermercato aperto 24 ore su 24), nella centralissima via Marco d’Oggiono (un senso unico, anch’esso) e sula sua prosecuzione, che è via Longoni; inoltre, in via Per Galbiate, per Annone, per Lecco e per Molteno, che sono strade più ampie, di collegamento tra il centro di Oggiono e il circondario.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA