Erve, Filippo è il miglior   giovane pasticcere del mondo
Filippo Valsecchi, campione

Erve, Filippo è il miglior

giovane pasticcere del mondo

A Rimini, Valsecchi ha conquistato il titolo iridato sotto gli occhi di parenti e amici tra cui il sindaco

Filippo Valsecchi è campione del mondo: a Rimini, insieme al compagno di squadra Vincenzo Donnarumma di Napoli ha conquistato il primo posto al Campionato mondiale Juniores di pasticceria.

Il giovane, l’anno scorso, aveva gareggiato agli italiani con spettacolari realizzazioni ispirate alla saga “Pirati dei Caraibi”, conquistando la medaglia d’oro per la migliore scultura, per la migliore monoporzione e per la migliore postazione lavorativa in quanto a organizzazione e pulizia. In virtù di quell’affermazione si era guadagnato l’accesso all’evento che ha tenuto banco a Rimini.

È stato in questo contesto che le squadre di pasticcieri under 23 rappresentanti di undici diversi Paesi si sono sfidate nella preparazione di 4 torte ai tre cioccolati, 16 dessert al piatto a base di caffè, 60 mignon di tre tipi, 14 coppe gelato a due gusti e tre pezzi artistici.

Le preparazioni dei due fuoriclasse del dolce sono state impeccabili, sia esteticamente che al palato, così come la postazione è risultata organizzata e pulita. Così, la nutrita delegazione di tifosi di Erve (oltre ai familiari di Filippo è sceso a Rimini anche il sindaco Giancarlo Valsecchi) e Napoli ha potuto festeggiare i due neo campioni del mondo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA