Emergenza acqua nella notte  nelle frazioni collinari
Gli avvisi si sospensione idrica

Emergenza acqua nella notte

nelle frazioni collinari

Interruzione erogazione a Imberido di Oggiono e nelle zone alte di Galbiate

Il provvedimento dalle 23 all’alba. Problemi anche a Olgiasca di Colico

Scatta il razionamento, dopo l’ordinanza che, dalla scorsa settimana, obbliga a limitare 24 ore su 24 l’uso dell’acqua agli scopi igienici e alimentari (vietato bagnare orti e giardini, per esempio, pena multe da 25 a 500 euro).

Ora, nelle aree più elevate del territorio servito dall’Acquedotto brianteo, dilaga il provvedimento di sospensione: la società Idroservice chiude i rubinetti dalle 23 alle 5; prevedibili i disagi, per chi si trovasse con esigenze impellenti, in particolare per le famiglie con anziani e bambini.

Mercoledì la Protezione civile di Galbiate ha reso noto la sospensione dalle 23 alle 5.30 a Mozzana, Bartesate, Villa Vergano e Tuf», mentre a Imberido di Oggiono già succede: è una limitazione senza precedenti.

Emergenza idrica anche a Olgiasca di Colico.

Tutti i dettagli nei servizi su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 23 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA