Crollo del ponte di Annone  Il Pm chiede quattro condanne

Crollo del ponte di Annone

Il Pm chiede quattro condanne

La richiesta è per tutti gli imputati

Condanna per tutti e quattro gli imputati. È questa la richiesta formulata in questi minuti dal sostituto procuratore della Repubblica Andrea Figoni a conclusione della sua requisitoria nel processo per il crollo del ponte di Annone. Quattro anni la pena chiesta per Andrea Sesana e Giovanni Salvatore, ingegneri, il primo funzionario della Provincia di Lecco e l’altro capo compartimento di Anas. Tre anni e sei mesi per Angelo Valsecchi, funzionario provinciale. Due anni per Silvia Garbelli, funzionario della Provincia di Bergamo che ha firmato l’autorizzazione richiesta dalla Nicoli Trasporti. Il ponte crollò al passaggio di un Tir della società di Albino (Bg) provocando la morte dell’insegnante in pensione Claudio Bertini, 68 anni, schiacciato con la sua Audi a pochi chilometri dall’arrivo nella sua abitazione di Civate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA