Calolzio, macchinari non sicuri  Denunciato imprenditore
Calolziocorte - I carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro

Calolzio, macchinari non sicuri

Denunciato imprenditore

L’ispezione dei carabinieri in un’azienda che produce viti e bulloni

Nello scorso fine settimana i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Lecco, hanno eseguito un’ispezione dentro un’azienda di produzione di viti e bulloni di Calolziocorte per verificare la giusta applicazione delle normative in materia giuslavoristica e di sicurezza negli ambienti di lavoro.

I militari hanno riscontrato gravi violazioni penali in ordine alla sicurezza sui luoghi di lavoro: a loro avviso, la ditta non avrebbe adottato i dispositivi di protezione e di emergenza su alcuni macchinari in uso necessari per prevenire gli infortuni; è stato emanato un divieto di utilizzo dei macchinari irregolari sino alla loro messa a norma.

L’amministratore delegato dell’azienda, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA