Bar e hotel del monastero  Chiusura per fallimento
Bar e hotel del Monastero chiusi. La società che li gestiva è fallita

Bar e hotel del monastero

Chiusura per fallimento

Affonda la società Acqua Fresca che gestiva le strutture al Lavello di Calolziocorte

Sette anni fa l’avvio ora la fine con debiti complessivi per 722 mila euro

L’inaugurazione del bar e dell’hotel del Monastero del Lavello erano state salutate, sette anni fa, con entusiasmo, in quanto le due attività commerciali erano viste come un elemento fondamentale nel contribuire al definitivo salto di qualità turistico dello splendido complesso che si specchia nel fiume Adda.

Da qualche giorno, però, le due strutture ricettive sono chiuse, a causa del fallimento che la società che le gestiva, la Acqua Fresca srl di Lecco, ha chiesto in Tribunale due giorni prima di Natale. Le difficoltà incontrate nell’arco degli ultimi tre anni, infatti, sono state tali da indurre gli amministratori a porre fine a questa avventura, iniziata in modo brillante ma purtroppo conclusa nel modo peggiore.

La sentenza di fallimento è stata emessa lo scorso 12 gennaio ed è basata sulla sopravvenuta impossibilità di far fronte a debiti per 722mila euro, composti da debiti correnti e prevalentemente mutui che erano stati spalmati su un lasso di tempo lungo.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola sabato 16 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA