Domenica 22 Agosto 2010

Egitto/ Ritrovato Van Gogh rubato al Cairo, arrestati 2 italiani

Il Cairo, 21 ago. (Apcom) - Due cittadini italiani, un uomo e una donna, sono stati arrestati all'aeroporto del Cairo dopo aver cercato di lasciare il Paese con un quadro del pittore olandese Vincent van Gogh, rubato questa mattina da un museo della capitale egiziana: lo ha reso noto il ministro della Cultura egiziano, Farouk Hosni. Hosni aveva indicato in precedenza che il quadro, intitolato "Papaveri", era stato "tagliato e poi tolto dalla cornice dopo l'apertura del museo questa mattina". Il personale del museo è stato interrogato ed erano state prese misure di sicurezza nei porti e negli aeroporti egiziani per impedire che il quadro lasciasse il paese. Il quadro era esposto a fianco diopere di altri impressionisti nel museo Mahmoud Khalil, sede di una delle principali collezioni d'arte europeo del XIX e XX secolo in Medio oriente. Un responsabile della polizia, secondo cui la tela ha un valore di circa 50 milioni di dollari (oltre 39 milioni di euro) ha indicato che la polizia stava controllando le videoregistrazioni di sicurezza. Lo stesso quadro era già stato rubato nel 1977; in quel caso ci erano voluto 10 anni per ritrovarlo. (fonte Afp)

Mgi/Aqu

© riproduzione riservata