Via allo Sprint Città di Lecco  In città la carica dei settecento
Il brianzolo Ivan Risti protagonista nell’edizione del 2015

Via allo Sprint Città di Lecco

In città la carica dei settecento

Tutto è pronto per la quindicesima edizione del “Memorial Rigamonti” di triathlon in programma domenica. Al via atleti da tutto il Mondo - Da seguire anche i nostri Bonacina e Riva

Puntuale come ogni estate arriva anche quest’anno, domenica, il Triathlon Sprint Città di Lecco - Memorial Matteo Rigamonti. In cabina di regia Renzo Straniero e il suo team organizzativo della Spartacus Triathlon Lecco, pronta anche in questa edizione 2016, la 15a, a portare nella nostra città il grande triathlon, per una giornata all’insegna dello sport che domani vedrà in gara ben 700 iscritti.

«I partecipanti sono davvero tanti, dobbiamo tornare al 2010 in occasione dei Campionati Italiani per parlare di numeri tanto importanti».Spiega il presidente Renzo Straniero, che illustra anche quelli che saranno i nomi da tenere d’occhio in una gara che si annuncia apertissima sino agli ultimi metri: «Tra i big avremo il giovane lecchese Michele Bonacina (Cus Pro Patria Milano) e Fabrizio Riva (Pratogrande Garlate), oltre Rand Cooper, Stefano Intagliata e Thomas Previtali. Per le donne le favorite sono Sara Dossena e la giovanissima Fabiola D’Antino».

Il Golfo di Lecco ospiterà la prima frazione natatoria di 750 metri, preludio alla seconda frazione ciclistica di 20 km sul lungolago e della conclusiva parte di gara dedicata al podismo sulla distanza di 5 km. La zona cambio sarà collocata sul Lungolario Isonzo.

Il programma della giornata prevede alle 8.45 la partenza della prima batteria maschile, alle 10.15 della seconda e alle 11.45 la gara femminile. Alle 13 partirà invece la gara maschile con i migliori atleti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA