«Una vittoria sofferta,   ottenuta col cuore»
Un intervento del portiere Bacci in presa aerea durante Lecco-Pro Vercelli finita 2 a 0

«Una vittoria sofferta,

ottenuta col cuore»

Calcio serie C. Il presidente Di Nunno vola alto dopo gli interrogativi della Pro Vercelli sull’omologazione del campo. Tutto regolare, prefiltraggi e disagi presi con filosofia, buono l’afflusso dei tifosi e prova di carattere del Lecco

L’omologazione del campo di gioco del Rigamonti-Ceppi c’è ed è saltata fuori. Se mister Alberto Gilardino sperava di vincere a tavolino, si dovrà ricredere.

Il signor Collu di Cagliari, quando stava tornando a casa, aveva già in mano il documento. E, d’altronde, sarebbe stato molto strano, se non impossibile, che la Lega Pro autorizzasse la disputa di una gara professionistica senza che il Lecco avesse presentato quel documento all’atto dell’iscrizione.

Il presidente Di Nunno si gode la vittoria ottenuta, come lui stesso sottolinea, con «sofferenza e col cuore». Di Nunno è tornato anche sul contratto siglato con Fall: «L’avevo promesso, e la parola vale più dei soldi». Intanto i due marcatori Moleri e Chinellato rivivono le emozion i dei gol che hanno dato la vittoria ai blucelesti.

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla serie C, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 3 settembre. Nello stesso numero anche l’avventura del neopromosso NibionnOggiono nel torneo di serie D.


© RIPRODUZIONE RISERVATA