Un atleta è positivo  Rugby Lecco in quarantena
Il Rugby Lecco è in quarantena

Un atleta è positivo

Rugby Lecco in quarantena

I blucelesti avrebbero dovuto giocare a Parma un’amichevole. L’inizio del campionato slitta al 29 novembre

Niente amichevole a Parma per il Tuttocialde.it Rugby Lecco. La sfida in programma domenica pomeriggio in terra emiliana è infatti stata annullata a causa di un caso di positività al covid in casa bluceleste.

Dopo l’annullamento dell’amichevole della formazione di Serie C2 di sette giorni prima a Como seguendo le direttive dell’ordinanza regionale che bloccava le squadre impegnate in campionati non nazionali, anche la prima squadra bluceleste ha dovuto rinviare l’esordio stagionale.

A spiegare come sono andate le cose è il direttore sportivo Carlo Redaelli: «Un ragazzo della prima squadra ha effettuato il tampone sul posto di lavoro risultando positivo nella giornata di giovedì. A quel punto ci ha avvertiti e abbiamo avviato la procedura prevista per questi casi, ovvero comunicazione all’ATS di tutte le persone entrate in contatto con la persona nel nostro gruppo squadra, che corrispondono a tutti i presenti all’ultimo allenamento di martedì 20. In automatico è scattata la quarantena fiduciaria sino a venerdì 30 ottobre, data in cui tutti quanti, io compreso, ci sottoporremo al tampone per vedere la nostra situazione».

L’Articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 26 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA