Tommaso Sala, grinta mondiale  C’è una caviglia da recuperare
L’energia sprigionata da Tommaso Sala, ora alle prese con l’infortunio

Tommaso Sala, grinta mondiale

C’è una caviglia da recuperare

Sci. Pesante l’infortunio subito durante gli allenamenti in Argentina. Speranze per la fine della stagione: «Sto lavorando duro per ritornare»

È una grossa tegola, quella che si è abbattuta sulla caviglia destra del ventitreenne sciatore di Casatenovo Tommaso Sala.

Proprio all’avvicinarsi della stagione agonistica di sci alpino, l’atleta di Coppa del mondo in forza alle Fiamme Oro, si era infortunato nella fase di preparazione in Argentina e la fine del tunnel purtroppo per ora appare ancora lontana. Operato alla caviglia, ad oggi è difficile stabilire i tempi di recupero.

Quando potremo rivedere sfrecciare Tommy sugli sci? Domanda a cui non sa rispondere nemmeno il diretto interessato: «Ritengo non sia possibile stabilire ora una precisa tabella, certo l’operazione alla caviglia destra - è stata inserita una vite permanente, ndr - è andata bene, ma la riabilitazione sarà lunga, se pensate che non posso camminare ancora da solo».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 4 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA