Risti ancora Sprint a 38 anni

Suo il Triathlon di Cernobbio

Prova di forza. L’atleta di Casatenovo della DDS supera Micotti e Clivio. Un risultato prestigioso dopo il terzo posto della settimana prima a Lecco

Risti ancora Sprint a 38 anni Suo il Triathlon di Cernobbio
Il podio di Cernobbio con al centro il casatese Ivan Risti vincitore

Nuovo prestigioso appuntamento targato Spartacus Triathlon Lecco ieri in occasione dello Sprint di Cernobbio.

La gara, disputata sotto il sole, ha visto ai nastri di partenza 434 concorrenti in ambito maschile e 93 tra le donne. Giornata da incorniciare per Ivan Risti, atleta di Casatenovo della DDS di Milano, che dopo il terzo posto di settimana scorsa a Lecco è riuscito questa volta ad avere la meglio sull’agguerrita concorrenza. Distanze classiche per gli atleti in gara, con primi 750 metri a nuoto, seguiti da 20 chilometri ciclistici e ultimi 5 podistici.

Principale antagonista di giornata del campione lecchese è stato Stefano Micotti, portacolori classe ’97 dell’Azzurra Triathlon, avanti dopo la prima frazione a nuoto e al termine di quella ciclistica, ma ripreso poi a piedi da Risti, primo a tagliare il traguardo con il tempo finale di 59.42, precedendo di 12 secondi lo stesso Micotti, con l’argentino Tomas Mateo Clivio, vincitore a Lecco, terzo in 59.58.

Tutti i dettagli e i risultati completi, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 23 luglio. Nello stesso numero anche i piazzamenti dei runner lecchesi alla Valmalenco Ultradistance, alla Stralivigno e nella Pasturo-Alpe Coa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA