Prime mosse   sulla scacchiera bluceleste
Dda sinistra, il nuovo direttore sportivo Mario Tesini e il presidente Paolo Di Nunno

Prime mosse

sulla scacchiera bluceleste

Calciomercato. Il ds Mario Tesini alle prese con la nuova squadra, prime pedine Malgrati, Segato e bomber Capogna. Il Lecco potrebbe confermare il ritiro a Carenno, entro metà luglio rosa all’ottanta per cento poi la Coppa di C

Il nuovo direttore sportivo Mario Tesini affila le armi. Dopo queste settimane di “osservazione” il suo ruolo è diventato pienamente operativo da lunedì, il giorno dopo la finale persa ai rigori contro l’Avellino.

Sul piatto tantissime cose in scadenza quasi immediata: decidere la sede del ritiro, stabilire le date della prossima stagione e, soprattutto, cominciare a “tampinare” i giocatori da acquistare.

«Sul ritiro potremmo decidere di andare ancora a Carenno. O in altre sedi. Il mio primo compito, ora, è prendere informazioni sul piano tecnico, dei giocatori. Io e la società stiamo già lavorando sugli atleti da confermare per dare continuità a questa fantastica stagione».

Nella giornata di mercoledì sono arrivate le conferme di Nicola Segato, come avevamo anticipato, e Riccardo Capogna. Dopo Malgrati, altri due grandissimi acquisti per la prossima stagione.

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla serie C, su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 6 giugno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA