Onno-Mandello   a Zappettini e Ambroggio
Numeri da record ieri per le tre prove della Onno-Mandello di nuoto

Onno-Mandello

a Zappettini e Ambroggio

Nuoto. Il primo si aggiudica la distanza tradizionale di un chiometro e mezzo, l’altro quella doppia andata e ritorno. Quarta assoluta e prima tra le donne la giovane Camilla Viganò dell’Effetto Sport, Venini rivince tra i più giovani

Grandi numeri per la Traversata del Lario andata in scena domenica nelle acque tra Onno di Oliveto e Mandello.

Tradizionale traversata sulla distanza di 1500 metri, giunta alla 23^ edizione, con partenza da Onno e arrivo a Mandello, al traguardo ben 484 concorrenti. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Nicolò Zappettini, portacolori del Team Lombardia Master di Desio, completando il tracciato in 18.20. Ai piedi del podio generale la vincitrice della classifica femminile, Camilla Viganò, dell’Effetto Sport, che chiude in 20.02. Nella traversata di 3 chilometr, il più veloce è stato Mario Ambroggio (individuale) fermando il cronometro a 36.46.

Infine la Formula Tutor, riservata a bambini dai 6 ai 12 anni accompagnati da un maggiorenne. La vittoria generale è andata a Matteo Venini in 7.10.

Tutti i risultati e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 9 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA