Olimpiade dell’enduro in Cile  Al traguardo i tre del Fast Team
Il lecchese Carlo Gilardi, migliore dei nostri alla Sei giorni in Cile

Olimpiade dell’enduro in Cile

Al traguardo i tre del Fast Team

Motociclismo. Belle prove di Carlo Gilardi, Fabiano Gusmini e Max Chiesa. Il gran caldo e la polvere i nemici più insidiosi dei piloti che si sono superati

Che bella soddisfazione per i tre piloti del Fast Team di Calolzio portare a casa la medaglia della Sei Giorni di Enduro in Cile, l’Olimpiade del fuoristrada.

Tra gli artefici di questa gara tosta solo come poteva essere la sfida sudamericana, ecco Carlo Gilardi (Husqvarna 300/2T) che al termine della Six days conclude al 28° posto sui 57 piloti giunti al traguardo nella categoria C2. Questo risultato ha consegnato al pilota di Belledo la medaglia silver. Nella categoria C1 invece c’era Fabiano Gusmini con la Ktm 250/4T che lo porta a occupare il 66° posto finale sui 77 al traguardo di classe. E anche per Massimo “Max” Chiesa il traguardo è arrivato in categoria C2 alla guida della Ktm 250/4T. Tra i 151 piloti al traguardo un super Max racimola il 76° posto finale che gli consegna la medaglia di bronzo come vuole il regolamento di questo evento nato del 1931.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 20 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA