Medaglie tricolori, chance lecchesi  Candidate Scalia, Pirovano e Ratti
Anna Pirovano allo Stadio del Nuoto sarà protagonista in tre gare

Medaglie tricolori, chance lecchesi

Candidate Scalia, Pirovano e Ratti

Al via mercoledì a Roma i campionati italiani di categoria Senior, Cadetti e Juniores.

Da domani (mercoledì) a mercoledì 11 agosto lo Stadio del Nuoto di Roma sarà lo scenario dei campionati Italiani di categoria. La prima sessione (4-8 agosto) sarà dedicata a Senior, Cadetti e Juniores, la seconda (9-11 agosto) alla categoria Ragazzi. Iscritti ben 1.538 atleti, di cui 824 maschi e 714 femmine. Numeri importanti, ai quali contribuiscono anche gli atleti della nostra provincia, presenti in alcuni casi per incrementare il proprio palmares di medaglie tricolori, in altri per fare esperienza in vista del futuro.

A puntare all’oro, o comunque a un piazzamento sul podio, ci sono sicuramente Silvia Scalia e Anna Pirovano. Scalia, oggionese classe 1995 in gara per le Fiamme Gialle, cercherà di lasciarsi alle spalle le delusioni del recente Trofeo Settecolli andando a conquistare il titolo italiano nelle due gare di dorso sui 50 e 100 metri, nei pomeriggi di venerdì e sabato, alle quali si presenta rispettivamente con il primo e il terzo tempo di accredito.

Tre gare per Anna Pirovano, atleta di Castello Brianza di cinque anni più giovane della “collega” e in acqua con i colori delle Fiamme Azzurre. Per lei miglior tempo di iscrizione nei 200 misti di domenica pomeriggio, secondo nei 200 farfalla di sabato pomeriggio e nei 400 misti di giovedì pomeriggio.

Tra le Cadette le speranze di una medaglia sono affidate a Martina Ratti, classe 2003 di Cremella dell’Aquatic Center di Montichiari. Ratti nuoterà i 400 misti partendo dal 4° miglior accredito, i 200 dorso, i 200 misti e i 200 farfalla.

Per la derviese Giorgia Della Torre (’03), portacolori dell’Amga Sport Legnano, appuntamento nei 200 rana. Presenti anche due ragazze della Canottieri Lecco di coach Riccardo Crippa, entrambe 2004 e al primo anno in categoria: Angelica Angilletta sarà al via dei 200 e 400 stile libero, Milena Malinverni dei 400 misti. Completa il quadro Dalila Suamy Riboldi (’04) del gruppo oggionese della Gestisport. Tre gare per lei, vale a dire 200 farfalla, 200 e 400 misti. Nessun lecchese invece nella categoria Juniores.

Passiamo agli atleti impegnati tra i Ragazzi nella seconda parte della rassegna tricolore.

A farla da padrona in questo caso è la Canottieri Lecco con 6 atleti, 3 maschi e 3 femmine, per un totale di 12 presenze gara. Presenti tra i maschi Matteo Venini (’07) nei 100 e 200 dorso, 200 e 400 misti, Matteo Christoper Palmisani (’06) nei 100 sl, 100 e 200 farfalla, Nicolò Mattavelli (’05) nei 100 e 200 rana.

Tra le femmine Chiara Di Lorenzo (’07) nei 400 misti, Elisa Moreschi (’08) nei 400 sl e Sofia Nava (’07) nei 200 farfalla. Per la Gestisport di Merate spazio a Francesco Pernice nei 200 e 400 misti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA