L’Olginatese sale in Valtellina  e va all’attacco del Sondrio
Gianluca Greco pronto a dirigere il centrocampo dei bianconeri a Sondrio (Foto by foto cardini)

L’Olginatese sale in Valtellina

e va all’attacco del Sondrio

Domenica alla “Castellina” (ore 15) i bianconeri vanno a caccia di punti pesanti per la salvezza diretta - Greco stringe i denti a centrocampo: «È una partita difficile ma che vogliamo provare a vincere»

Domenica alle ore 15 allo stadio Coni Castellina di Sondrio si giocherà Sondrio-Olginatese. Il Sondrio arriva da una sconfitta subita col Ciliverghe per 1-0 e non potrà schierare contro i bianconeri Farina e Turati squalificati per una giornata.

Anche gli olginatesi non potranno schierare a centrocampo il forte Arioli anch’esso squalificato per un turno. Dopo due pareggi consecutivi, con Caratese e Inveruno, gli olginatesi vanno a Sondrio con la convinzione di portare a casa punti preziosi per la loro classifica in vista di una salvezza anticipata.

A Sondrio, anche se a mezzo servizio, a sostituire a centrocampo lo squalificato Arioli ci sarà Gianluca Greco, purtroppo non ancora al meglio della condizione.

«Sto lottando contro una fastidiosa tendinite - spiega Greco -. Stringo i denti e cerco di andare avanti. Però vedo che quest’anno è una stagione con tanti infortuni e la squadra ne ha risentito. Ma ora avanti così perchè si intravede la luce alla fine del tunnel e la salvezza è li a portata di mano. È una partita difficile ma che vogliamo provare a vincere».

L’intera intervista su La Provincia di Lecco di domenica 29 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA