Locatelli, una classe   da veterano azzurro
Locatelli si fa largo tra Wijnaldum e Roon durante Olanda-Italia (0-1) in Nations League

Locatelli, una classe

da veterano azzurro

Calcio. Il galbiatese del Sassuolo reduce da una prova superlativa con la Nazionale vittoriosa in Olanda. Dedica il successo a famiglia e ragazza, ringraziando Chiellini e Bonucci (prossimi compagni?). De Vecchi: «Grande»

Olanda-Italia 0-1. Il tutto condito da una sua meravigliosa prestazione. Miglior esordio in Nazionale, nella seconda gara di Nations League, il nostro Manuel Locatelli da Galbiate, non avrebbe potuto immaginarlo, alla Cruijff Arena.

Nonostante fosse al debutto con gli azzurri di Roberto Mancini, il ragazzo si è caricato sulle spalle tutta la ciurma - quasi fosse un veterano - risultando alla fine il migliore in campo.

Anche la rosea ha “santificato” la sua prova con un bell’otto in pagella. Ottanta minuti (prima di essere rilevato da Cristante) distribuendo tanti palloni sapientemente lavorati, ricami di alta scuola (vedi il sombrero), e la consapevolezza di essere tornato il Manuel prima maniera. Quello dei gol al Sassuolo, la sua attuale squadra, e alla Juventus.

Tutti i dettagli e altre foto, negli ampi servizi della pagina speciale dedicata al lecchese in Nazionale, su “La Provincia di Lecco” e “La Provincia di Sondrio” in edicola mercoledì 9 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA