Lella, il bomber giusto   al momento giusto
Lella - decisivo il suo gol - cerca di farsi strada, ostacolato da un avversario dello Stresa

Lella, il bomber giusto

al momento giusto

Calcio serie D. L’attaccante di origini pugliesi ha stretto i denti, è entrato nel secondo tempo e ha risolto l’incontro. Vincere su un campo come quello di Stresa non è stato semplice per il Lecco e mercoledì toccherà alla Sanremese

Vincere a Stresa non sarà così scontato, mercoledì, per la Sanremese. Gli stresiani hanno bisogno di punti come dell’ossigeno per respirare. Ma su quel campo, sarà difficile per chiunque andare a far punti. Bravo il Lecco a saper battere un tignoso avversario e ad adattarsi a un campo “di patate”. Oltre a far fronte alle tante defezioni e ai giocatori a mezzo servizio. Tra i quali Tommaso Lella, match winner, imbottito di cortisone e antinfiammatori. Che, il giorno dopo, è raggiante: «Le squadre di vertice hanno sempre da perdere nell’andare a giocare a Stresa o Dronero. Giochi su campi che si fa fatica a definire stadi. Se tu fai un pareggio è una disfatta. E loro sono abituati a giocare sul loro terreno. Contro Savona e Sanremo sei a pari qualità e giochi più a calcio che a calci. E giochi in stadi che di calcio non hanno solamente il nome».

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla serie D, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 20 novembre. Nello stesso numero, anche il punto sulle altre squadre lecchesi dall’Eccellenza alla Terza categoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA