Lecco verso la sfida con il Casale   Safarikas il greco “predica” umiltà
Safarikas, il portiere greco bluceleste, invita la squadra a pensare solo a un avversario per volta

Lecco verso la sfida con il Casale

Safarikas il greco “predica” umiltà

Il portiere presenta la delicata gara di domenica, squadra seconda in classifica: «Dobbiamo rimanere sempre concentrati, anche in caso di vittoria dovremo pensare solo al prossimo avversario»

Una certezza è acquisita. Il Lecco contro il Casale avrà in porta il suo estremo difensore greco, Alexandros Safarikas. Il dubbio sulla sua disponibilità verrebbe, a giudicare dal “buco” che ha alla caviglia sinistra, “regalino” lasciatogli, involontariamente, da De Santi del Bra, al 2’ di Bra-Lecco 1 a 2 di domenica scorsa.

Ma lui, il portierone greco, di dubbi non ne ha nessuno: «Sarò sicuramente a disposizione per la partita contro il Casale. È una partita difficile, da preparare molto bene. Il Casale è una squadra forte e ha una buona difesa e che prende pochissimi gol, ma tutti i giocatori del Lecco sono molto bravi e la nostra qualità è molto alta per questo dovremo cercare di vincere con intelligenza e saggezza».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 17 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA