Lecco d’assalto   contro il Novara
Lecco-Novara, sarà ancora lotta su ogni pallone

Lecco d’assalto

contro il Novara

Serie C girone A. I blucelesti rinforzati, questa domenica contro i piemontesi. È arrivato anche un nuovo portiere, Livieri dal Pisa. «La concorrenza farà bene»

Nonostante una classifica che parla di un divario “imbarazzante” fra le due squadre, e al netto di ambizioni per forza di cose diametralmente opposte, Lecco-Novara è una gara tutta da gustare.

Intanto per il “sapore antico” (di una sfida che sa tanto di B e di C anni ’60 e ’70) e poi perché c’è un “nuovo” Lecco da studiare. Lo sanno i protagonisti, lo sa il pubblico lecchese - che probabilmente sarà presente in almeno 2mila unità questa sera al Rigamonti-Ceppi dalle 17.30 - lo sa chi un po’ di calcio ne capisce e dopo aver studiato calendari e cammino delle due squadre si accorge che se il campionato fosse cominciato saltando le prime 7-8 gare, forse il divario fra Lecco e Novara oggi non sarebbe di 12 punti ma solo di una buona metà.

Così la sfida sarà equilibrata e particolare: con qualche viso nuovo in casacca bluceleste, a partire da Bolzoni (ex serie A).

Tutti i dettagli e altre foto, negli ampi servizi delle due pagine speciali dedicate alla serie C del Lecco e alla serie D del NibionnOggiono, su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 19 gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA