La Gimar Lecco perde in volata

Pagati cari i troppi errori al tiro

Al Bione la prima sconfitta interna in campionato con Faenza. Finisce 61-63 per gli ospiti con il tiro di Balanzoni a 3” dalla fine sul ferro

La Gimar Lecco perde in volata Pagati cari i troppi errori al tiro
Il lecchese Todeschini lotta sotto canestro
(Foto di foto Menegazzo)
Basket D

Prima sconfitta interna della stagione per la Gimar Basket Lecco che perde in casa con Faenza dopo una gara equilibratissima, decisa sul finale dai troppi errori al tiro lecchesi.

L’incontro del Bione finisce 61-63 per il Faenza (19-17; 31-32; 46-45 i parziali) dopo un match punta a punto. Partiamo dal fondo sul 56-56 a 3’ dalla sirena. A dimostrazione di un “testa a testa” imprevedibile e 56-58 a 2’ dalla fine con Lecco che faticava a trovare la via del canestro. Il 2 su 2 dalla lunetta di Iattoni (56-60) a 1’32” dalla fine di fatto chiudeva una gara compromessa dai troppi errori al tiro (soprattutto ai liberi). 61-63 a 3” con time-out lecchese: tripla sul ferro di Balanzoni.

La cronaca della partita su La Provincia di Lecco in edicola lunedì 19 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA