Jordan lo squalo   ha addentato la vittoria
Jordan Pedrocchi in azione contro il Borgosesia, suo il secondo dei tre gol del Lecco

Jordan lo squalo

ha addentato la vittoria

Calcio serie D. Pedrocchi è stato la dimostrazione di come deve ragionare il Lecco se vuole essere protagonista. «Andati in vantaggio non abbiamo avuto l’atteggiamento giusto poi la svolta. Il gol? Lo divido con Capogna»

Il Lecco primo in solitaria a punteggio pieno dopo quattro giornate, non accadeva da più di cinque lustri. E così i giocatori si sono goduti un risveglio dolce, anche se poi si sono allenati anche ieri pomeriggio per la Coppa Italia contro il Mantova (alle 15 di mercoledì al Rigamonti-Ceppi).

Negli occhi hanno solo gli ottavi di Coppa da conquistare superando i virgiliani che furono protagonisti della retrocessione bluceleste 2012. Ma essere lassù dove osano solo le aquile, è davvero una bellissima sensazione. Anche se nessuno si illude sia facile restarci.

Jordan Pedrocchi, per esempio, è la dimostrazione di come deve raagionare una squadra se vuole diventare assoluta protagonista del torneo.

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla serie D, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 9 ottobre. Nello stesso numero , un’altra pagina sull’ultimo turno di campionato delle squadre lecchesi dall’Eccellenza alla Terza categoria e la rubrica dedicata ai lecchesi protagonisti nel calcio professionistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA