Iocolano, il match-winner  «Grazie a un lucido Cauz»
Simone Iocolano si dichiara «contento di essere stato determinante»

Iocolano, il match-winner

«Grazie a un lucido Cauz»

L’attaccante bluceleste autore del gol partita contro il Renate.

CALCIO

Simone Iocolano è il match-winner. Un altro gol importantissimo in una giornata che pareva “no”, per il fantasista bluceleste. «Loro sono un’ottima squadra e lo dimostrano i punti fatti finora - spiega -. Era davvero difficile giocare il pallone. Raddoppiavano e triplicavano, ma poi vengono fuori le giocate dei singoli. Cauz ha recuperato palla e, pur essendo un difensore, ha avuto la lucidità di puntare l’avversario e darmi la palla al momento giusto nel modo giusto. Per ottanta minuti anche se non riesci a determinare, ti devi far trovare pronto. Sono contento di essere stato determinante».

Il Lecco del secondo tempo, anzi del finale, è stato un caterpillar: «Ce lo siamo detto a fine primo tempo. L’unica cosa era schiacciare sull’acceleratore al di là che fossimo sotto di un gol. Secondo me rispetto alla prima parte del campionato siamo maturati. Ci siamo resi conto di quel che dobbiamo fare e lo facciamo davvero, non a parole. Sono indicazioni date dal mister, dai compagni che vivono la partita, e che sai mettere in pratica. È stato un rientrare dopo la prima metà della partita, consapevoli che si sarebbe potuto vincerla comunque».

La chiave è stata anche il calo fisico e mentale delle “pantere”: «Intorno al 60’-70’ abbiamo visto che erano in difficoltà a livello fisico, o mentale. Avere solo un gol di vantaggio e aver paura di perderlo, per loro è stato decisivo. Sono calati. E lì a noi è scattato quel qualcosa che ci ha fatto vincere la partita. Siamo stati più lucidi e abbiamo meritato questa vittoria».


© RIPRODUZIONE RISERVATA