Interlaghina e Interlaghi show  Due regate doc, ospite Soldini
Organizzatori, collaboratori e partner delle due regate veliche d’autunno (Foto by foto menegazzo)

Interlaghina e Interlaghi show

Due regate doc, ospite Soldini

Presentate in Canottieri le due regate d’autunno per Optimist e cabinati

Dai premi realizzati da Artimedia, al “navigatore solitario” presente a Lecco

Tornano alla Canottieri Lecco le prestigiose kermesse velistiche dell’Interlaghina (Trofeo Artimedia) per la classe Optimist alla sua terza edizione e, naturalmente, la classicissima della vela lecchese: il Campionato Invernale Interlaghi – Trofeo Credito Valtellinese, giunto alla sua 41esima edizione.

Nella storica sede del sodalizio remiero bluceleste, la presentazione ufficiale dei due appuntamenti. All’evento sono intervenuti, tra gli altri: il presidente della Canottieri Lecco Marco Cariboni («Siamo orgogliosi -ha detto - di poter organizzare le due regate con immutato entusiasmo»); del consigliere responsabile vela della Canottieri Francesca Fiori, di Pietro Galli del Comitato di regata, Stefano Gheza e Riccardo Mariani assessori del Comune di Lecco; Elvio Frisco, delegato provinciale del Coni di Lecco; Antonella Cuppari coordinatrice dei servizi di Artimedia (realizzarà il trofeo e i premi dell’Interlaghina), Laura Parolini della Scuderia Blu-Maserati, Alfredo Redaelli presidente del Panathlon Club Lecco e Andrea Negri del Gruppo Vigili del Fuoco Sommozzatori di Milano.

Come tradizione partirà prima l’Interlaghina – Trofeo Artimedia, Meeting Internazinale e sesta prova del Campionato Zonale. La competizione di Classe Optimist, per Cadetti Under 12 (nati tra il 2004 e il 2006) e Juniores (nati tra il 2000 e il 2003), è in programma nei giorni 24 e 25 ottobre.

Una settimana dopo sarà invece la volta dell’Interlaghi – Trofeo Credito Valtellinese, edizione numero 41. Otto le classi ammesse, con prove in programma il 31 ottobre e l’1 novembre, e più precisamente: Meteor, Fun, Platu 25, J24, H22, Orza 6, Orc A e Orc B.

Grande sorpresa al rientro in darsena. Attorno alle 19, all’aperitivo, ci sarà infatti un incontro d’eccezione per regatanti e soci della Canottieri con il “velista solitario” Giovanni Soldini, grazie al partner Maserati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA