Il Calcio Lecco si presenta ai tifosi   Un vero e proprio show in centro città
La squadra bluceleste con i dirigenti schierati sul palco di piazza Garibaldi a Lecco

Il Calcio Lecco si presenta ai tifosi

Un vero e proprio show in centro città

Grande entusiasmo con cinquecento supporter per l’arrivo in pullman della squadra in piazza Garibaldi. Spettacolare passerella dei giocatori, del mister, delle nuove maglie e dei dirigenti sotto il segno dell’ottimismo

Alle 19 di sabato 25 luglio 2015 la piazza Garibaldi era già discretamente piena. Ma alle 19,27 quando è arrivato, puntualissimo, il pullman bluceleste della Calcio Lecco che si è fatto largo tra il traffico per arrivare in centro, erano circa cinquecento, se non di più, i tifosi che hanno accolto i giocatori con un boato.

Scenografico l’arrivo della squadra. Il primo a scendere dal pullman è stato Daniele Bizzozero che ha abbracciato il segretario Ivan Corti. Poi , subito, i cori “Lecco Alè, Forza Lecco alè” intonato dai ragazzi della Curva Nord. Un altro boato ha poi accolto le tre ragazze che hanno indossato le tre nuove maglie blucelesti: la principale, a righe larghe, bluceleste con aquila celeste sul fianco sinistro; la seconda, bianca, con inserto bluceleste verticale e con aquila sulla manica sinistra; la terza granata con inserto bluceleste verticale e aquila sulla manica sinistra.

Il primo a parlare è stato il patron Daniele Bizzozero: «Questa squadra deve migliorare il risultato dello scorso anno». Mister Sergio Zanetti ha sposato la linea del suo patron: «Dobbiamo essere una squadra che vince. Abbiamo tanta voglia di dimostrare la nostra “fame”. L’obbligo è di dare il massimo. Faremo l’impossibile per portare la squadra in Lega Pro. Non ci possiamo nascondere».

A seguire il neo capitano, Alessio Bugno, emozionato e felice: «Sono onorato di essere capitano del Lecco e soprattutto di questo gruppo. Ci metteremo il massimo impegno e tutti insieme difenderemo i nostri colori in tutti gli stadi in cui andremo».

Quindi il presidente Evaristo Beccalossi che ha gettato un po’ di acqua sul fuoco degli entusiasmi: «Adesso tutto spetta al campo».

Una pagina con foto e interviste su La Provincia di Lecco di domenica 26 luglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA