I lecchesi ai blocchi di partenza

Via ai campionati italiani estivi

Da oggi al 10 agosto l’appuntamento è fissato allo Stadio del nuoto di Roma

Si comincia con la categoria Ragazzi e i riflettori puntati su Patetta e Ratti

I lecchesi ai blocchi di partenza Via ai campionati italiani estivi
Ludovica Patetta del Team Lombardia-Canottieri Lecco
(Foto di menegazzo)

Da giovedì 4 a mercoledì 10 agosto lo Stadio del Nuoto di Roma ospiterà i Campionati italiani estivi e ancora una volta saranno tantissimi gli atleti lecchesi in gara nelle diverse categorie.

La manifestazione sarà di fatto divisa in due, infatti fino a sabato saranno in acqua i nuotatori della categoria Ragazzi/e, mentre da domenica spazio a Juniores, Cadetti e Seniores. Nonostante l’assenza degli azzurri impegnati alle Olimpiadi di Rio, non mancherà lo spettacolo nella capitale, con i lecchesi che potrebbero trovarsi così più facilmente sul podio tra i Seniores.

A tenere alti i colori della nostra provincia ci sarà ovviamente il folto gruppo, allenato da Maurizio Pompele e Riccardo Crippa, della Canottieri Lecco e del Team Lombardia.

Tra le Seniores ben sei qualificazioni per Susanna Negri, classe ’90 di Nibionno, iscritta ai 200 e 400 misti, 200 farfalla, 200, 400 e 800 stile libero. Con lei nel Team Lombardia ci sarà anche l’oggionese Silvia Scalia, allenata da Gianni Leoni a Busto Arsizio, che cercherà medaglie nei 50, 100 e 200 dorso, oltre che nei 50 farfalla. A livello maschile Marco Panarari sarà impegnato tra i Cadetti nei 200 sl e nelle staffette 4x200 sl e 4x100 sl. Tra gli Juniores due staffette, sempre 4x100 sl e 4x200 sl, per Angelo Moroncelli.

I primi a gareggiare saranno però come detto i Ragazzi, con Ludovica Patetta e Martina Ratti pronte ancora una volta a stupire. Sicura protagonista tra le Juniores sarà Anna Pirovano, atleta di Castello Brianza del 2000 tesserata per la Vittoria Alata di Brescia e allenata da Riccardo Bianchessi.

Ampio servizio su La Provincia di Lecco in edicola giovedì 4 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA