Gratta ritorna tra i fuoriclasse  «Farò il Mondiale Grand Prix»
Matteo Grattarola torna protagonista nella massima serie del Trial

Gratta ritorna tra i fuoriclasse

«Farò il Mondiale Grand Prix»

Dopo tre anni il poliziotto di Margno rientra nella massima serie- «Voglio togliermi ancora tante soddisfazioni in sella alla mia Beta»

Una stagione 2020 che termina scoppiettando per quanto riguarda il trial, dove in pochi giorni arriva la seconda novità.

La notizia è doppia per il campione del mondo Matteo Grattarola che riconferma l’accordo firmato lo scorso anno con la Beta moto con cui in questa stagione ha vinto sia il titolo tricolore numero undici nella massima categoria la TR1 e il titolo mondiale nella categoria Trial2. E così ecco la notizia che vedrà il poliziotto di Margno tornare a gareggiare nella massima espressione del trial mondiale la classe top la Trial Gp. Un ritorno davvero gradito per il pilota italiano più titolato che dal 2010 fino al 2017 ha preso il via proprio nel mondiale dei big, per staccare nel triennio 2018-2020 e conquistare due campionati del mondo 2018 e 2020 e un secondo posto mondiale nel 2019.

Ora finalmente ecco che torniamo ad avere un pilota italiano in corsa per la classifica mondiale e Grattarola formerà finalmente un binomio tutto italiano pilota e moto (Beta).

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani, 8 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA