Gnecchi e Ripamonti

pagaiano in finale

Canoa. Domenica mattina a Tarragona gli atti decisivi delle gare che vedono impegnati i due atleti lecchesi di punta. Sabato Alessandro è giunto terzo mentre Nicola con Dressino ha strappato il secondo posto, ora la corsa alle medaglie

Gnecchi e Ripamonti pagaiano in finale
Da sinistra, Nicola Ripamonti e Alessandro Gnecchi, punte di diamante della canoa nazionale

Doppia finale per Alessandro Gnecchi e Nicola Ripamonti, che domenica mattina a Tarragona correranno per conquistare una medaglia ai Giochi del Mediterraneo in corso in Spagna.

I due canoisti lecchesi, sabato mattina, hanno centrato l’obiettivo nelle rispettive gare, staccando il pass diretto per le finali di questa mattina. Quella del K1 500 metri per il carabiniere Gnecchi e quella del K2 500, in compagnia di Giulio Dressino, per il finanziere Ripamonti.

Tutti i dettagli con risultati e tempi delle qualifiche, nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 24 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA