Gimar-playoff, dura missione

La Gordon cerca punti salvezza

Basket serie B. I blucelesti hanno sfiorato la vittoria contro la capolista. Olginate ha lottato degnamente con Faenza cadendo ma la squadra c’è

Gimar-playoff, dura missione La Gordon cerca punti salvezza
Di Prampero a canestro per la Gimar che può ancora inseguire i playoff

Poteva essere, non è stato. Per entrambe le lecchesi del girone B di serie B: il Basket Lecco (reduce da 4 vittorie in cinque gare) e la Np Olginate (tre successi filati) e invece...

Le due sconfitte rimediate, se da un lato non rovinano il bel colpo di reni di cui si erano rese protagoniste le due franchigie alla ricerca dei rispettivi obiettivi (salvezza diretta per Olgibasket e playoff per Lecco) dall’altra complica i piani.

In particolare per i blucelesti. Con ancora nove gare da disputare, insomma, nulla è andato perso, ma gli spazi – per realistiche e rispettive rincorse – ora si riducono.

Sabato sera i fluviali di Meneguzzo, opposti a una delle squadre più accreditate a questo punto del torneo (l’ex capolista Faenza) hanno giocato benissimo fino a metà dell’ultimo quarto, addirittura mostrando una difesa assolutamente insuperabile in un terzo quarto con soli 8 punti concessi agli avversari. Poi – inevitabile – il calo. E la conseguente sconfitta 52-61.

La Gimar del presidente Tallarita, con squadra affidata a Paolo Gandini, domenica sera ha lottato – faccia a faccia, fino all’ultimo istante - con l’ennesima capolista Padova (30 punti; 15-6). Il 74-75 è figlio di un errore al tiro finale di un pur bravissimo Marinello e di una gara da grande squadra condotta dai blucelesti. Forse disattenti e imprecisi in alcuni possessi, ma in grado di “quasi-vincere” contro la capolista.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 12 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA