Di Nunno furioso con i giocatori  Col Siena vietato rallentare
Il presidente del Lecco, Paolo Di Nunno

Di Nunno furioso con i giocatori

Col Siena vietato rallentare

Calcio serie C. Al termine della partita del Lecco contro il Novara sarebbero volate parole grosse

Lecco

La pazienza di Paolo Di Nunno sarebbe già finita. Non nei confronti di mister Marco Gaburro, ma dei giocatori.

Le voci, non confermate e che non trovano riscontro in società, parlano di una vera e propria lavata di capo da parte del presidente del Lecco ai suoi “pupilli”.

Sarebbero volate parole grosse nel chiuso dello stanzone bluceleste, al termine della partita col Novara, poco prima della partenza in pullman per tornare a Lecco. Il numero uno di via Don Pozzi avrebbe detto chiaro e tondo ai giocatori che chi non si sente parte del progetto può tornarsene a casa. E che domenica prossima contro il Siena vuole vedere gente che sputa sangue in campo.

Tutti i dettagli negli ampi servizi della pagina speciale dedicata alla serie C, su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 10 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA