Bergamo è una “bestia nera”  ma la Gimar ora gonfia il petto
Jacopo Balanzoni in azione. La Gimar si prepara al difficile scontro con la Co.Mark Bergamo

Bergamo è una “bestia nera”

ma la Gimar ora gonfia il petto

Basket serie B. La storia delle ultime stagioni suggerisce di fare attenzione. Co.Mark a meno due dalla vetta eppure il Lecco ha il morale alto e conterà

Torna la “bestia nera” del Basket Lecco delle ultime stagioni. Si gioca infatti in un Bione che si preannuncia tutto esaurito - domenica dalle ore 18 - la sfida valida per la quarta di ritorno: Gimar Lecco-Co.Mark Bergamo.

Ricca, ricchissima (con budget che pare superi il milioncino di euro) la franchigia orobica resta la principale favorita al salto in A2, nonostante la presenza dell’altrettanto ambiziosa Orzinuovi che oggi guida la (corta) classifica del girone B di serie B.

Intanto come spesso accade in un campionato d’alto livello come questa serie B, la squadra di Massimo Meneguzzo raccoglie consensi a scena aperta anche dagli avversari.

Archiviata la bella vittoria di Vicenza, Lecco ha il morale migliore per guardare negli occhi Bergamo.

Tutti i dettagli e le ultime novità sulla formazione della Gimar che andrà in campo oggi, nell’ampio servizio della pagina speciale interamente dedicata al basket su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 5 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA