La Monza-Resegone fa 60. Stasera al via 166 terne

Alle 22 partirà la prima delle squadre femminili. Da completare ben 42 km con dislivello di 1.100 metri.

La Monza-Resegone fa 60. Stasera al via 166 terne
Giuseppe Molteni (di Rogeno), Tariq Bamaarouf e Ahmed Nasef, vincitori della Monza Resegone nel 2019 come Atletica Desio

Tutto pronto per la 60a edizione della Monza Resegone. Dopo due anni di assenza a causa della pandemia, la celebre gara di corsa in montagna torna a essere protagonista nella notte dell’ultimo sabato di giugno. L’evento, organizzato dalla Società Alpinisti Monzesi, prenderà il via alle 21, quando la prima delle squadre femminili in gara partirà dall’Arengario di Monza con l’intento di raggiungere il Rifugio Capanna Monza in cima al Resegone. Da completare ben 42 km, con dislivello positivo di 1.100 metri.

Si corre a squadre di tre componenti e saranno ben 166 quelle ai nastri di partenza, con l’ambizione di succedere nell’albo d’oro all’Atletica Desio, vincitrice nel 2019 grazie a Giuseppe Molteni, podista di Rogeno, Ahmed Nasef e Tariq Bamaarouf. Una gara dal fascino indiscusso, tanto dura quanto spettacolare grazie non solo al fatto che si corra in notturna, ma soprattutto per via di un percorso unico nel suo genere.

Tracciato capace di unire una prima parte da tipica gara su strada, entrando nella provincia lecchese a Osnago per attraversare la Brianza e giungere a Calolziocorte per trasformarsi quindi in corsa in montagna negli ultimi chilometri disegnati sul Resegone. Protagonisti assoluti saranno gli atleti, ma da sempre un ruolo decisivo nel rendere mitica la corsa lo svolge il pubblico, sempre numeroso, soprattutto nel tratto finale in salita, nonostante si corra in piena notte.

Domenica, alle 18, è prevista la pubblicazione dell’ordine di arrivo, mentre si dovrà attendere martedì per conoscere la classifica ufficiale che confermerà i nomi delle migliori squadre di questa 60a edizione. La premiazione delle terne avverrà invece venerdì 1 luglio, alle 21, nell’ex Stadio Verga di via Rosmini a Monza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA