A Biella un Lecco incerottato  Sarà una sfida molto difficile
Il coach Sebastian Damiani, a destra, tornato in campo

A Biella un Lecco incerottato

Sarà una sfida molto difficile

Mancheranno Fumagalli, Spinelli, Locatelli, Rusconi e Valentini. Damiani ritrova però Milani: «Sappiamo cosa fare anche in emergenza»

Nona giornata di andata per il Tuttocialde.it Rugby Lecco, impegnato domenica pomeriggio a partire dalle 14.30 sul campo del Biella. Dopo le belle vittorie interne contro Cus Milano e Monferrato, i blucelesti di coach Sebastian Damiani puntano a confermarsi anche in trasferta, così da chiudere nel migliore dei modi il 2016.

Di fronte ci saranno i gialloverdi piemontesi, secondi in classifica in compagnia del Piacenza, staccati di 5 lunghezze dalla capolista Cus Torino.

«Per noi sarà sicuramente un bel test - spiega Damiani -. Siamo reduci da due ottime partite ma ora dobbiamo dimostrare di saper far punti anche fuori casa. Non sarà facile perché il Biella è una squadra forte, soprattutto in attacco, poi hanno la possibilità di avvicinarsi al primo posto e non vorranno deludere il pubblico».

Lecco che non arriva purtroppo alla sfida odierna nelle migliori condizioni. Diversi infatti gli assenti, come gli infortunati Fumagalli e Spinelli, Locatelli assente per la nascita del primo figlio, Rusconi per problemi di lavoro e Valentini per squalifica dopo i quattro cartellini gialli.

«C’è di buono che rientra Milani - prosegue Damiani - saremmo costretti a mettere in campo una formazione un po’ improvvisata rispetto al solito e qualcuno si dovrà sacrificare in ruoli non propri. Questo però non ci spaventa, siamo un bel gruppo e sappiamo cosa dobbiamo fare per portare a casa un risultato positivo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA