Territorio fragile, meglio prevenire  Sei milioni di euro contro il dissesto
La protezione civile intervenuta per la piena del Pioverna lo scorso ottobre

Territorio fragile, meglio prevenire

Sei milioni di euro contro il dissesto

Lago e valle La Regione ha approvato l’ordine del giorno del consigliere Mauro Piazza Verranno destinati per interventi di difesa del suolo e altri 350 mila euro per il Pioverna

Sei milioni di euro in più per la prevenzione del dissesto idrogeologico sul territorio nel bilancio 2021 della Regione Lombardia, grazie all’approvazione dell’ordine del giorno presentato dal consigliere Mauro Piazza.

Con un altro ordine del giorno approvato sono stati stanziati inoltre 350mila euro per interventi di ripristino dell’argine sulla sponda orografica destra del torrente Pioverna e sulla val Granda, entrambi nel territorio comunale di Bellano.

Frane e alluvioni

«A seguito di eventi alluvionali, franosi o valanghivi imprevedibili, - la motivazione di Piazza - si possono verificare situazioni per le quali è necessario assicurare tempestivi interventi per la ripristino di opere danneggiate e per la mitigazione del rischio per la pubblica incolumità, che non sono compresi né nella programmazione ordinaria né nella programmazione d’emergenza di Protezione civile. Con questi fondi Regione Lombardia, in caso di necessità è pronta a intervenire direttamente».

I fondi sono suddivisi sul bilancio pluriennale, 2 milioni ogni anno dal 2021 al 2023.

«Queste risorse si vanno ad aggiungere ai 6,2 milioni di euro stanziati dal “Piano Lombardia” per interventi di difesa del suolo per il nostro territorio, risorse – sottolinea ancora il consigliere regionale - che dimostrano un’attenzione concreta alle fragilità della nostra provincia, un fatto che non può che rendermi orgoglioso di rappresentare l’ente regionale nel lecchese».

Altri particolari su La Provincia di Lecco in edicola sabato 19 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA