Suv brucia, in coda  due ore sulla Super
Le operazioni di spegnimento

Suv brucia, in coda

due ore sulla Super

È successo nel tardo pomeriggio di ieri, per l’incendio

che si è verificato a Lierna, fra Bellano e Mandello

Traffico in tilt nel tardo pomeriggio di ieri lungo la carreggiata sud della superstrada 36, nel tratto fra Bellano e Mandello. A causare le lunghe code, con automobilisti che si sono ritrovati bloccati anche per due ore, è stato un suv che ha preso fuoco poco prima dell’area di servizio di Mandello.

Erano da poco passate le 17 quando, a causa di un malfunzionamento che ha causato il surriscaldamento del motore, dal cofano dell’autovettura sono divampate le fiamme. L’uomo al volante, 61 anni, ha avuto la prontezza di accostare e di chiamare il 112. Anche il passeggero, 54 anni, è prontamente sceso dal suv.

Sul posto sono giunte una squadra dei Vigili del Fuoco con tre automezzi per spegnere l’incendio. Durante l’intervento la carreggiata sud è stata completamente chiusa.

Le operazioni hanno richiesto diverso tempo, con il traffico che è stato pertanto deviato all’altezza dello svincolo di Bellano sulla provinciale a lago. Non appena è stato possibile, la Polstrada ha istituito un senso unico alternato per iniziare a far defluire le autovetture rimaste bloccate. Il suv è risultato molto danneggiato, mentre le due persone che erano a bordo non hanno avuto bisogno di ricorrere alle cure mediche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA