Raffica di multe per l’immondizia  Mandello, sette verbali da 350 euro
Stavolta sono scattate le multe per i sacchi dell’immondizia non a norma a Mandello

Raffica di multe per l’immondizia

Mandello, sette verbali da 350 euro

Nei giorni scorsi gli addetti del Comune hanno trovato diversi involucri non a norma - L’assessore Tagliaferri: «Avevamo lasciato adesivi con gli avvisi, ora sono scattate le sanzioni»

Chi non rispetta le regole paga. In un paio di giorni il Comune ha elevato sette sanzioni da 350 euro ciascuna per sacchi dell’immondizia non a norma, con all’interno rifiuti non suddivisi. Sacchi che poi sono rimasti fuori dall’uscio di casa per diversi giorni, come se nulla fosse.

«Abbiamo deciso di sanzionare con multe da 350 euro chi non rispetta le norme - dice l’assessore all’ecologia Andrea Tagliaferri -. Nei giorni scorsi gli addetti hanno trovato più di un sacco non a norma, con rifiuti non suddivisi secondo le regole. Sui sacchi è stato applicato l’apposito adesivo con scritto “non a norma”, invitando i proprietari dei rifiuti a ritirarli. Peccato però che c’è stato anche chi non li ha ritirati lasciandoli per strada più giorni, a questo punto è intervenuta la polizia locale che ha fotografato i sacchi e i luoghi dove sono stati rinvenuti, così da avere una documentazione».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola oggi, 25 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA