Parcheggi a Dervio, ultimi ritocchi  Nonni e app insieme ai Gratta e sosta
Dervio - I nuovi posteggi blu davanti alla chiesa

Parcheggi a Dervio, ultimi ritocchi

Nonni e app insieme ai Gratta e sosta

Da domani entrano in vigore i nuovi posteggi blu

Si può pagare anche con il telefonino

Ultime novità alla vigilia della rivoluzione della sosta che a Dervio scatterà da domani; un cambiamento epocale, per il Comune in riva al lago, che prevede il pagamento della sosta in oltre 750 parcheggi del paese e del borgo di Corenno Plinio.

Oltre al “Gratta e sosta” è stata attivata anche la modalità di pagamento con cellulare o smartphone utilizzando il servizi offerto da “Easy park Italia” con la quale il Comune si è convenzionato (senza oneri a suo carico) e prevede che il costo per l’utente non debba essere superiore a 0,39 centesimi di euro per ogni operazione mediante l’App, salvo che sia in possesso di un abbonamento con l’operatore al costo di 2,99 euro mensili.

Inoltre, in aggiunta ai punti vendita dei tagliandi, ci sarà del personale autorizzato che potrà fare la vendita diretta agli utenti in prossimità degli stalli.

«Per pubblicizzare l’App ci sono i cartelli nei punti dove vengono indicati i punti di vendita dei “Gratta e sosta”, che hanno tutti gli esercizi pubblici - riferisce il sindaco Stefano Cassinelli – Abbiamo inoltre incaricato due nonni vigili ausiliari per la vendita diretta agli automobilisti».

Sono diventati blu anche i posteggi in piazza Garibaldi, a Corenno, ed in via allo Stallone, dalle 7 alle 12 e dalle 13.30 alle 19, «perché -come sottolinea Cassinelli – lo hanno richiesto i residenti».

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA