Mandello: Moky giù dal dirupo

Salvato dopo una notte al gelo

Mandello: Moky giù dal dirupo Salvato dopo una notte al gelo
Moky, meticcio di quattro anni (foto dei Vigili del fuoco)

Salvo per miracolo, il piccolo Moky.

Dopo aver trascorso la notte tra sabato e domenica all’addiaccio in un burrone sotto il rifugio Elisa, lungo la strada che sale da Rongio, ora è al caldo nella sua cuccia di Vaprio d’Adda in provincia di Milano.

Ore passate al buio, al gelo, senza un vero riparo, a un passo dal corso d’acqua che scorre proprio dove il meticcio, che ha quattro anni, era caduto.

A salvarlo sono stati i vigili del fuoco di Lecco del reparto Saf, oggi attorno a mezzogiorno: le operazioni di recupero sono durate quasi due ore.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, lunedì 20 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA