L’invasione dei molluschi asiatici  nel ramo lecchese del Lario
I molluschi bivalvi spiaggiati a Montecchio Sud (Foto by Roberto Brembilla)

L’invasione dei molluschi asiatici

nel ramo lecchese del Lario

A Colico e Varenna trovate cozze e vongole “aliene”

Cozze e vongole aliene invadono anche il ramo lecchese del lago di Como: è allarme per le temibili Corbicula fluminalis e Dreissena polymorpha.

Sono due specie che si sono diffuse lungo tutto il litorale di cui però è sconsigliabile il consumo alimentare. Le ultime di una lunga serie di varietà “forestiere” che, diffondendosi, danneggiano l’ecosistema del lago: in acqua, ma non solo. Tra i casi più recenti si può ricordare ad esempio la “cimice cinese” proveniente dall’Estremo oriente che ha messo in ginocchio l’olivicoltura lariana.

«In questa globalizzazione dell’ambiente naturale, - spiega Gianpietro Goggi, lo studioso che sta approfondendo il fenomeno del lago - le nostre ricerche malacologiche dulciacquicole ci hanno confermato che lungo il litorale lecchese, sono arrivate due specie aliene di cozze e di vongole, simili a quelle marine».

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA