Infermieri: ne mancano duecento

Sanità Difficile stabilire con certezza i numeri degli organici dell’Asst Lecco che andrebbero integrati. È certo che la costituzione delle otto case e dei quattro ospedali di Comunità richiederà altri professionisti

Infermieri: ne mancano duecento
Personale sanitario all’ospedale Manzoni: l’Asst di Lecco potrebbe aver bisogno di quasi 200 infermieri

Potrebbero essere tra i 150 e i 200 gli infermieri mancanti nell’Asst di Lecco.

È una stima presuntiva, visto che di dati ufficiali sembrano non essercene, almeno da parte sindacale, in attesa che Asst comunichi il suo reale fabbisogno per i prossimi mesi, vista la novità delle otto case di Comunità da riempire di personale e dei quattro ospedali di Comunità che nasceranno sul territorio (oltre alle tre centrali di collegamento).

Di sicuro c’è solo che sono più di 60 gli infermieri che dovranno essere impiegati nelle otto case della Comunità che nasceranno a Lecco, secondo gli standard di Regione. E altri 40-50 nei quattro ospedali della Comunità nascenti, oltre a quelli che dovrebbero prendere servizio in ordine di uno ogni tremila come infermieri di comunità, almeno stando sempre ai requisiti standard richiesti da Regione Lombardia. Ovvero un altro centinaio.

Leggi l’articolo completo sul giornale in edicola oggi, martedì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA