Bellano rialza la testa  C’è la festa patronale
Bellano - Le Lucie alla festa patronale (Foto by Repertorio Silvio Sandonini)

Bellano rialza la testa

C’è la festa patronale

Niente fuochi artificiali per evitare assembramenti

Ma il programma rimane ricchissimo

Rinuncia ai fuochi d’artificio, per evitare assembramenti, ma la festa patronale dei Santi Nazaro e Celso propota dal Comune è comunque ricca di appuntamenti, ripensati in funzione delle norme in vigore.

Il programma popolare della vigilia propone oggi lo speciale aperitivo “Bellano” servito nei bar mentre i ristoranti hanno pensato a menù tipici a prezzo fisso a 20 euro.

Dalle 18 saranno a disposizione le tipiche Lucie per un giro sul lago, con partenza dal molo, ed in piazza Santa Marta ci sarà Luca Chieregato, raccontastorie, intrattenitore e fantasista con “Chiedimi una storia”.

Dalle 19, in tour tra i bar della Stazione e Roma ed i ristoranti “Del Lago” e “All’Orrido” la “Tequila band” proporrà la “Musica in movimento” mentre con “La cucina errante” di Claudio e Consuelo ci sarà giocoleria itinerante.

In piazza Verdi, al ristorante Alkimia, al Chiosco ed al Crotto di Biosio in trasferta, Giulia Molteni e Ranieri Fumagalli presenteranno “Umbre de muri”, pianoforte e voce, flauto e ocarine.

In via Vittorio Veneto ed ai bar Centrale e Testori kermesse musicale di Natalya Chesnova, alla fisarmonica.

Il cantastorie Chieragato sarà poi su viale Tommaso Grossi, al bar Arrigoni ed al “Bon Prà” in trasferta.

Alle 20 in via Carlo Alberto ed al ristorante “La Darsena” Janos Hasur proporrà canti e musiche della tradizione ungherese, rumena e bulgara.

Tributo a Battisti, Celentano, Gaber e Conte alla stella del molo, al ristorante Cavallo Bianco e da Arnold’s con il duo live di Elena Mapelli.

Fabio Scala e la sua band con i canti della tradizione lombarda e meneghina saranno in via Cavour ed alla Trattoria del Ponte mentre Francesca Arrigoni, voce e chitarra farà il tributo a Mina al Lido.

Dalle 20.30 in piazza Tommaso Grossi, acrobazie e cabaret, baby dance e bolle di sapone a cura degli “Amici dei Sorrisi”, la giocoleria e la “Tequila band” poi l’estrazione della sottoscrizione a premi.

Domani la messa solenne della patronale sarà alle 10 in piazza San Giorgio dove alle 21 ci sarà la tombolata dei patroni.

M ario Vassena


© RIPRODUZIONE RISERVATA