Traffico, primo weekend  da bollino nero  E sono tornati i tutor
Uno dei Tutor installati sulle autostrade italiane

Traffico, primo weekend

da bollino nero

E sono tornati i tutor

Ecco i punti autostradali con i dispositivi di rilevamento della velocità

Tornato in funzione, dopo un periodo di fermo, il 25 luglio, il tutor si presenta rinnovato: Autostrade per l’Italia ha provveduto, infatti, ad attivare un nuovo sistema di rilevazione della velocità media, grazie a una serie di specifiche tecniche, a partire dall’indipendenza del software per il riconoscimento delle targhe.

Controlli e rilevazioni spettano alla Polizia Stradale, sul cui sito sono pubblicate le 22 tratte di prima attivazione, a cui via via se ne aggiungeranno altre. Ecco l’elenco: A1, Reggio Emilia-Campegine e la Campegine-Parma; A10, Albisola-Celle Ligure e Celle Ligure-Albisola; A14, Valle del Rubicone-Cesena; Faenza-Forlì; Cesena-Valle del Rubicone e Valle del Rubicone-Rimini nord; A1, Firenzuola-Badia e Badia-Fiorenzuola; A1, All. Dir. Roma nord-Ponzano Romano; Ponzano Romano-Magliano Sabina; Magliano Sabina-Orte; San Vittore-Cassino; Cassino-Pontecorvo; Colleferro-Valmontone; A1, All. Dir. Roma sud-Colleferro; San Vittore-Caianello; A16, Baiano-Avellino ovest; Avellino ovest-Baiano; A30: Sarno-Palma Campania; Allacciamento A1/A30-Nola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA