Piogge torrenziali:
Lecco-Ballabio in tilt

Chiusa mercoledì mattina alle sette la corsia sud in discesa verso la città della statale 36 dir. Motivo, quello solito: allagamento di una galleria a causa del maltempo. Circolazione sospesa per dodici ore, poi alle 19 la strada è stata riaperta al traffico. Si attende intanto l'esito del sopralluogo sulla provinciale 72 a Dorio dove si era abbattuta la frana. Si terrà giovedì 30 aprile

Piogge torrenziali: Lecco-Ballabio in tilt
LECCO - La pioggia battente che non ha dato tregua negli ultimi giorni ha portato a galla i problemi di sempre: la nuova Lecco-Ballabio non ha retto e si è aperta una falla, questa volta nella galleria Giulia, penultima salendo prima del Passo del lupo. La corsia sud in discesa verso la città è così stata chiusa al traffico, dirottato sul vecchio tracciato. L'Anas ha lavorato al ripristino della pavimentazione e dodici ore dopo, alle 19 la 36 dir è stata riaperta. Il problema: l'asfalto si è sollevato perché è riaffiorata una sorgente allagando la galleria. Pericolosa soprattutto l'unica corsia verso sud. Il tratto dissestato è stato rifatto e non dovrebbe più creare grattacapi. Almeno per i prossimi giorni in cui è previsto un miglioramento delle condizioni meteo. Giovedì intanto la Provincia farà un sopralluogo sulla provinciale 72 a Dorio, chiusa per frana. I tecnici di Villa Locatelli sono ottimisti: potrebbe essere riaperta nelle ore successive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA