Vercurago come Rimini Spiagge prese d’assalto
Bagnanti sulle rive del lago a Vercurago: la foto è di domenica

Vercurago come Rimini
Spiagge prese d’assalto

Il caso: nei giorni festivi assedio di migliaia di persone - «Non può che farci piacere, non fosse per i rifiuti»

Il lungolago si riscopre affollato come la riviera romagnola: anche domenica, in centinaia hanno scelto di trascorrere la loro giornata sulle spiagge vercuraghesi, nuovo punto di riferimento per la gita fuori porta. Resta però il problema legato all’immondizia che resta, in decine di sacchi, al termine delle giornate. Il Comune, che ha installato anche videocamere, sta valutando come intervenire, tra posa di cassonetti e sensibilizzazione dei turisti.

È una sorta di boom turistico, quello che quest’estate si è registrato su viale Aldo Moro. «Il sabato e la domenica si viaggia sul migliaio di presenze, un vero successo per il nostro lungolago – ha commentato il consigliere delegato Dario Vallara -. Nel fine settimana le nostre spiagge sono strapiene e non può che farci piacere»..

Come detto, però, resta il neo legato ai rifiuti che, al termine delle giornate, restano accatastati in prossimità dei parcheggi.

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 20 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA